Quando la ISO 14001 è apparsa per la prima volta nel 1996, il gruppo di riferimento era più probabilmente l'industria manifatturiera. Tuttavia, lo standard ambientale ha da tempo svolto un ruolo importante anche per i fornitori di servizi, ad esempio nel settore in rapida crescita delle consegne di pacchi. Hermes Germania, leader nel settore delle spedizioni private in Germania, lo ha capito 20 anni fa. Per saperne di più sull'azienda e sulla sua esperienza con la ISO 14001.

Loading...

Hermes Germania, con sede ad Amburgo, si concentra sulla consegna di pacchi nazionali e internazionali e sulla gestione dei flussi di merci a monte in tutto il mondo. In Germania, Hermes possiede la più grande rete nazionale di spedizioni private europee. Dal 1999, il sistema di gestione ambientale dell'azienda è stato certificato dal DQS in base a ISO 14001. Il Dr. Georg Barth è il responsabile della gestione ambientale di Hermes. Nell'intervista che segue, parla della sua esperienza con la ISO 14001 e dei vantaggi che l'azienda ne trae.

Intervista con il Dr. Georg Barth

Dr. Barth: Hermes è certificata da DQS secondo la norma ISO 14001 da oltre 20 anni. Perché Hermes ha bisogno di un sistema di gestione ambientale?

La tutela dell'ambiente è saldamente ancorata nel DNA di Hermes ed è un fattore centrale per il successo degli affari a lungo termine. Attraverso il nostro sistema di gestione ambientale (SGA), possiamo garantire di soddisfare i nostri requisiti e le aspettative delle nostre parti interessate. In particolare, nel caso di una questione trasversale ampiamente definita come la protezione dell'ambiente, un sistema di gestione ci fornisce la struttura necessaria per definire e monitorare efficacemente e controllare la moltitudine di responsabilità, processi, figure chiave e misure rilevanti dal punto di vista ambientale. L'approccio al processo di miglioramento continuo è molto importante per noi.

Il sistema di gestione ambientale è saldamente ancorato alla nostra azienda dal 1999 ed è impossibile immaginare le nostre attività senza di esso.

Dr. Georg Barth Rappresentante per la gestione ambientale di Hermes Germany GmbH

Alla fine del 2017 siete passati alla nuova versione della norma ISO 14001:2015. Come avete identificato le parti interessate, quali sono particolarmente rilevanti e quali esigenze hanno rispetto al vostro SGA?

In un workshop con i rappresentanti delle singole unità aziendali, abbiamo identificato congiuntamente le parti interessate rilevanti al fine di soddisfare i requisiti dello standard di cui al capitolo 4.2. Le parti interessate più importanti includono i nostri dipendenti, i partner contrattuali, i clienti, i clienti finali, il Gruppo Otto come società madre, nonché la stampa, le autorità locali e gli enti amministrativi. Un'aspettativa che accomuna tutti gli stakeholder è la comunicazione trasparente sui nostri impatti ambientali significativi e sugli obiettivi e le misure ambientali che abbiamo specificato. Ci si aspetta che miglioriamo continuamente le nostre prestazioni ambientali.

ISO 14001 - Gestione ambientale sostenibile

Sistema di gestione ambientale certificato in conformità a uno standard riconosciuto ★ Migliorare le prestazioni ambientali e ridurre al minimo i rischi ★ Operare in maniera responsabile e sostenibile ★

Nel capitolo 5.2, la ISO 14001 richiede che l'alta direzione si impegni a proteggere l'ambiente come parte della sua politica ambientale e menziona esplicitamente la "prevenzione degli impatti ambientali": in che modo Hermes attua questo aspetto nella sua attività quotidiana?

Uno dei tanti esempi in cui questo impegno si riflette è il nostro programma infrastrutturale Bluefield, in cui stiamo investendo un totale di 300 milioni di euro nella costruzione e nell'ammodernamento di nuovi siti. Tutti i nuovi edifici sono certificati secondo il Gold Standard per l'edilizia sostenibile del DGNB e. V. (German Sustainable Building Council). Nell'ammodernamento, investiamo in efficienza energetica e in nuove tecnologie di trasporto, illuminazione a LED e impianti di cogenerazione. Otteniamo il 40% dell'elettricità necessaria nei nostri siti dal marchio Green Electricity Label. Si tratta di un marchio di elettricità verde di qualità particolarmente elevata, sostenuto da associazioni ambientaliste come NABU e BUND. Nel complesso, dal 2006 siamo riusciti a ridurre del 50% le emissioni specifiche diCO2 dei nostri siti logistici.

Loading...

Che esperienza avete con le situazioni di emergenza? Il capitolo 6.1.1 dello standard richiede la loro identificazione, soprattutto per quanto riguarda i possibili impatti ambientali. Quali tipi di situazioni di emergenza sono ipotizzabili in Hermes?

Come scenario di emergenza con un possibile impatto ambientale, sono rilevanti, ad esempio, le perdite di carburante e di olio in caso di incidenti nei locali dell'azienda. A tal fine, ogni sito ha definito un piano di emergenza per gli incidenti con perdite, che regola la catena di segnalazione e le contromisure tecniche. Dispositivi di protezione, agenti leganti e tubi di aspirazione sono tenuti a portata di mano come contromisure immediate. Anche gli incendi di edifici sono uno scenario di emergenza con impatto ambientale. Siamo preparati alle emergenze attraverso regolamenti antincendio e piani di emergenza definiti, la formazione degli assistenti antincendio, l'istruzione antincendio dei dipendenti e le esercitazioni di protezione antincendio e di evacuazione.

Passiamo alla certificazione del vostro sistema di gestione ambientale: vi ricordate cosa ha fatto pendere la bilancia a favore di DQS come partner per la certificazione?

Dal nostro punto di vista, all'epoca, un punto importante era che DQS offriva la certificazione secondo il cosiddetto DQS-TIP ("Trust Improvement Program"). Questo programma è stato sviluppato per aziende particolarmente impegnate. Rispetto ai requisiti di ISO 14001questo programma si concentra maggiormente sulla valutazione degli audit interni da parte del certificatore. Ad oggi, riteniamo di essere in ottime mani con DQS.

umweltleistung-iso14001-dqs-zwei nebeneinander stehende hohe mehrstoeckige wohngebaeude mit stark begruenten balkonen ragen in den blauen himmel
Loading...

Certificazione secondo la norma ISO 14001

Quanto impegno dovete aspettarvi per la certificazione ISO 14001? Scopritelo senza impegno e gratuitamente.

Qual è stata la sua esperienza con il nostro team di auditor durante l'ultimo audit (di certificazione) per quanto riguarda la ISO 14001?

Per noi è stato importante, tra l'altro, che nell'ultimo audit di certificazione gli auditor di DQS abbiano nuovamente individuato punti di partenza concreti per il miglioramento del sistema di gestione, che ora stiamo esaminando per una possibile implementazione. Un argomento interessante, ad esempio, è stato il nuovo software che consente ai furgoni fino a 3,5 tonnellate di utilizzare i servizi telematici basati sul web. Dal punto di vista ambientale, questo apre nuove possibilità per il monitoraggio e l'analisi del consumo di carburante della nostra flotta di furgoni.

Se guardiamo ancora al vostro sistema di gestione ambientale, quali sono i vostri piani per il prossimo futuro?

Nel febbraio 2020, l'Otto Group si è posto l'obiettivo di diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2030, per quanto possibile senza la compensazione diCO2 comunemente utilizzata. In qualità di fornitore di logistica di gruppo per le società di vendita al dettaglio dell'Otto Group, Hermes svolge un ruolo centrale in questo senso. Pertanto, ci concentreremo sempre più sulla mobilità elettrica. Nel 2017 abbiamo già avviato una partnership strategica per l'elettromobilità con Mercedes-Benz, tra l'altro con l'obiettivo di testare i modelli di pre-serie nell'uso pratico e svilupparli fino alla maturità della serie.

Loading...

Nel 2019 abbiamo preso in consegna i primi e-vans per la consegna dei pacchi. Entro il 2025, vogliamo aggiungere un totale di 1.500 veicoli elettrici alla nostra flotta. Ad Amburgo, Berlino e Lipsia stiamo testando la consegna con cargo bike e microdepositi per capire in quali circostanze i veicoli di consegna tradizionali possono essere sostituiti. A lungo termine, stiamo valutando come espandere l'uso di camion lunghi fino a 25,25 m, che hanno anche il potenziale di ridurre le emissioni diCO2 .

Dottor Barth, grazie per l'interessante intervista.

Loading...

HERMES GERMANIA - Fatti e cifre

Hermes è un fornitore di servizi logistici e commerciali internazionali con sede ad Amburgo. Hermes Germania è una delle dodici società del Gruppo Hermes, attivo a livello internazionale e appartenente all'Otto Group.

La gamma di servizi offerti dalle società che operano con il marchio Hermes copre i servizi richiesti a livello globale lungo la catena del valore della vendita al dettaglio: dal trasporto, comprese le importazioni e le esportazioni, all'adempimento e ai servizi di consegna dei pacchi, fino alla movimentazione di due persone.

DQS - Il vostro certificatore

Oggi il successo economico e la tutela dell'ambiente sono obiettivi aziendali altrettanto importanti per le aziende di successo. L'esperienza lo dimostra: Una gestione ambientale sistematica e professionale in conformità alla norma ISO 14001, riconosciuta a livello internazionale, aiuta le aziende a perseguire in modo sostenibile i propri obiettivi e a migliorare continuamente le prestazioni ambientali operative.

Fate come Hermes Germania e dialogate con noi, ad esempio in uno dei nostri prossimi workshop sulla gestione ambientale.

Competenza e fiducia

I nostri oltre 25 anni di esperienza con la norma ISO 14001 - DQS ha ottenuto l'accreditamento quando la norma è stata pubblicata per la prima volta nel 1996 - ci rendono il vostro partner competente quando si tratta di certificazione.

I nostri testi e opuscoli sono redatti esclusivamente da esperti di norme interni e da auditor di lunga data di sistemi di gestione. Se avete domande per l'autore o sui nostri servizi, non esitate a contattarci.

Autore
Andreas Voelkerding

Esperto e responsabile di progetto presso la DQS per il settore dei trasporti e della logistica. Andreas Voelkerding è responsabile di numerosi standard specifici del settore, tra cui TAPA FSR/TSR/PSR, GDP e TfS. Come auditor, la sua esperienza pluriennale è richiesta sia a livello nazionale che internazionale, soprattutto nel settore della logistica, del trasporto aereo e marittimo.

Loading...

Articoli ed eventi rilevanti

Potrebbe interessarti
Blog
revision-iso-14001-dqs-offshore wind turbine with clouds blue sky and sea
Loading...

Revisione della ISO 14001 in vista

Blog
umwelt-header-blog-dqs-mit gruenen pflanzen bepflanzte treppe bestehend aus weissen steinen
Loading...

Ambito di applicazione nella ISO 14001 - Cosa richiede la norma?

Blog
umwelt-header-blog-dqs-mit gruenen pflanzen bepflanzte treppe bestehend aus weissen steinen
Loading...

Migliorare le prestazioni ambientali - Cosa richiede lo standard?